Home L'opinione La mentalità sportiva è altra cosa: José Mourinho
La mentalità sportiva è altra cosa: José Mourinho PDF Stampa E-mail
Giovedì 29 Marzo 2012 13:15

mourinho-guardiolaFacciamo nostro questo breve ma incisivo articolo, integralmente ripreso dal sito www.mentalitasportiva.it

A scanso di equivoci, noi non discutiamo l'allenatore José Mourinho, che è sicuramente il più bravo in circolazione, ma ci permettiamo di criticarne la mentalità sportiva, visto che ci riguarda da vicino.

L'ultima cervellotica trovata dello "Special One" è davvero sconcertante: dopo il pareggio in Liga sul campo del Villareal, conclusosi tra mille polemiche e con l'allontanamento dello stesso José Mourinho dalla panchina, negli spogliatoi l'allenatore portoghese visibilmente irritato averebbe ordinato ai suoi giocatori di rilasciare interviste di fuoco contro l'operato dell'arbitro in modo da farne un vero capro espiatorio del Real Madrid.

Dallo spogliatoio delle "Merengues" è però filtrato non solo un certo stupore e malcontento, ma per fortuna anche qualche rifiuto di seguire la linea dettata dal tecnico. Già in Italia sulla panchina dell'Inter avevamo assistito a sceneggiate per nulla edificanti (ricorderete il famoso e plateale gesto delle manette). Tuttavia questa genialata, secondo noi, le batte tutte. Ogni volta che il risultato non arriva, Mourihno ha pronta una scusa e parte all'attacco con toni sferzanti: mai una volta che semplicemente riconosca il merito degli avversari, mai... Per José è sempre colpa di qualcun altro, il più delle volte l'arbitro: un atteggiamento ormai scientifico. Ovvio, che un simile approccio alla competizione non possa che essere stigmatizzato e giudicato con pollice verso da una testata che di nome fa mentalitasportiva.it... 

Anche noi volgiamo verso il basso il nostro pollice: abbiamo fatto dello sport una via privilegiata per parlare di valori, lealtà e correttezza, e il suo comportamento è agli antipodi della sportività.

PES-striscione-sport-pulito

 
SEO by Artio