Home ORATORIO E SPORT I valori dello sport in oratorio
I valori dello sport in oratorio PDF Stampa E-mail

1 Copertina_librettoDa quanto letto negli articoli precedenti (nel caso ti invitiamo a fare... qualche passo indietro)  è chiaro che ci sono delle profonde e chiare ragioni che motivano e orientano lo sport in oratorio. Togliere i ragazzi di strada, raccoglierli attorno ad un interesse positivo, offrire loro un ambiente accogliente e protetto sono un punto di partenza per un'azione educativa ulteriore, una proposta educativa nello sport, e non obiettivi essi stessi.

Se il fine della nostra attività educativa è, come diceva Don Bosco, mirare a formare «buoni cristiani e onesti cittadini», non è possibile accontentarsi di custodirli dal male (prevenzione come protezione), perché avvertiamo come urgente il dovere di offrire loro prospettive di futuro, pienezza di maturità umana e cristiana, una visione di vita presente e futura (prevenzione propositiva).

Inoltre, dal tipo di ragioni che motivano la presenza delle società sportive nei nostri ambienti possiamo arguirne il senso di appartenenza e di partecipazione alla missione salesiana. Questa finalità è criterio di discernimento per scegliere il tipo di attività sportiva che si andrà a svolgere nelle strutture e negli spazi sportivi delle case salesiane.

Non è tanto un problema di quale sport proporre, ma del come fare sport e di quali obiettivi si intende perseguire: l'ambito sportivo si inserisce nel più ampio progetto educativo pastorale della casa salesiana di cui è parte.

Puoi trovare una riflessione più ampia sul tema nell'opuscolo «Animatori sportivi in stile salesiano».

 
SEO by Artio